Pagine e Contenuti

1 1

Elezioni

 

ELEZIONI CONSIGLIO SUPERIORE DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE

ordinanza-ministeriale-7-del-9-marzo-2015-termini-e-modalita-elezioni-cspi.pdf

Ordinanza_n173_del_9_dicembre_2020.pdf

INDICAZIONI OPERATIVE-ELEZIONI CSPI

Protn206610-03-20151_1.pdf

 

 

Inclusione

La Direttiva Ministeriale del 27 dicembre 2012 "Strumenti di intervento per alunni con Bisogni Educativi Speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica" sancisce il diritto per tutti gli alunni che presentano Bisogni Educativi Speciali ad avere accesso a una didattica individualizzata e personalizzata, così come già stabilito dalla Legge 53/2003 con il principio della personalizzazione dell’insegnamento.

Secondo tale Direttiva, superando la logica della certificazione clinica della disabilità, rientrano nella categoria degli alunni con Bisogni Educativi Speciali anche gli alunni che presentano disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) e/o disturbi evolutivi specifici, difficoltà derivanti dalla non conoscenza della cultura e della lingua italiana perché appartenenti a culture diverse, e le situazioni di svantaggio economico, sociale e culturale.

download 1

L’utilizzo dell’acronimo BES sta quindi ad indicare una vasta area di alunni per i quali il principio della personalizzazione dell’insegnamento, sancito dalla Legge 53/2003, va applicato con particolari accentuazioni in quanto a peculiarità, intensività e durata delle modificazioni.

Scarica lo schema sinottico della normativa su tutti i BES:

schema-sinottico-bes.pdf

Il piano di Inclusione del nostro Istituto

PAI_2020-2021_DEFINITIVO.pdf

 Il protocollo per gli alunni stranieri:

PROTOCOLLO_ACCOGLIENZA_ALUNNI_STRANIERI.pdf

Di seguito i modelli in uso presso il nostro Istituto:

PEI-NUOVO.docx

PDF.docx

pdp-bes.docx

Scheda-segnalazione-BES.docx

progettazione-didattica-sostegno.docx

PDP_per_alunni_stranieri.doc

Bullismo e Cyberbullismo

POLICY DI E-SAFETY

Nell’ambito del progetto “Generazioni connesse” (www.generazioniconnesse.it) cui la scuola ha aderito, l’Istituto ha elaborato la policy di e-safety. Obiettivo del presente documento è quello di educare e sensibilizzare l’intera comunità scolastica all’uso sicuro e consapevole di Internet in conformità con le “Linee di orientamento per azioni di prevenzione e di contrasto al bullismo e cyberbullismo” elaborate dal Ministero dell’Istruzione e della Ricerca in collaborazione con il Safer Internet Center per l’Italia, programma istituito dalla Comunità Europea.

Il presente documento si integra con il Piano Triennale dell'Offerta Formativa ed è allegato al Regolamento di Istituto.

Allegati

Policy_di_ESafety_rev1.pdf 

Allegato_1_Scheda_di_segnalazione.pdf

Allegato_2_Diario_di_bordo_.pdf

Allegato_3_Modulo_per_il_follow_up.pdf

Allegato_4_Modello_per_la_segnalazione_reclamo__in_materia_di_cyberbullismo.pdf

PROTOCOLLO_DI_INTERVENTO_PER_UN_PRIMO_ESAME_NEI_CASI_ACUTI_E_DI_EMERGENZA.pdf

SEGNALAZIONE_di_evento_o_situazione_di_RISCHIO_a_Forze_di_Polizia__Autorit_Giudiziaria.pdf

 

 

NETIQUETTE

Netiquette è un termine che unisce il vocabolo inglese network (rete) e quello di lingua francese étiquette (buona condotta). È un insieme di regole che disciplinano il comportamento di un utente di Internet nel rapportarsi agli altri utenti.

Di seguito le regole di buon comportamento elaborate da alcuni nostri alunni della scuola secondaria di primo grado.

 

NETIQUETTE ICS A. CAPONNETTO

 

 

LINEE DI ORIENTAMENTO PER LA PREVENZIONE E IL CONTRASTO DEL BULLISMO E CYBERBULLISMO - AGGIORNAMENTO 2021

 

Il Ministero dell’Istruzione è impegnato da alcuni anni sull’approfondimento delle strategie di prevenzione e contrasto dei fenomeni di bullismo e del cyberbullismo nella comunità scolastica, al fine di intercettare e arginare comportamenti a rischio, particolarmente in un contesto reso ancori più complesso dall’emergenza pandemica. Le linee guida del 2017 hanno consentito lo sviluppo di alcune strategie aventi un primo significativo impatto sulla prevenzione contrasto dei fenomeni, quali la creazione della Piattaforma ELISA (E-learning degli Insegnanti sulle Strategie Antibullismo; www.piattaformaelisa.it realizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Firenze) che consente un percorso di formazione gratuita rivolto ai docenti referenti in materia di bullismo e cyberbullismo, o il progetto "Generazioni Connesse - Safer Internet Centre Italiano", co-finanziato dalla Commissione Europea in partenariato con alcune delle principali realtà italiane che si occupano di sicurezza in Rete (Polizia Postale e delle Comunicazioni, Autorità Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza)

Le allegate Linee di Orientamento 2021 - in continuità con il documento del 2017 e nel richiamo degli interventi prefigurati nella L. 71/2017 - nel rispetto del principio di autonomia organizzativo-didattica delle istituzioni scolastiche possono essere un agevole strumento di lavoro per tutti gli operatori del mondo della scuola e della sanità e per quanti a vario titolo si trovano a dover affrontare le problematiche afferenti al disagio giovanile che molto spesso si manifesta attraverso episodi di bullismo e cyberbullismo.

Linee_di_orientamento_per_la_prevenzione_e_il_contrasto_dei_fenomeni_di_bullismo_e_cyberbullismo-2021.pdf

 

 

 

SAFER INTERNET DAY 2021 “Together for a Better Internet”

 

SOCIAL SID 2021 postfacebook

 

Anche quest’anno, il nostro Istituto, aderisce al Safer Internet Day (SID), la giornata mondiale per la sicurezza in Rete, istituita e promossa dalla Commissione Europea che quest’anno cade il 9 Febbraio. In occasione della giornata del SID 2021 e fino al 9 di marzo, la nostra scuola organizzerà iniziative didattiche e attività di informazione, anche online, destinate agli alunni e alle famiglie, con particolare attenzione ai temi della sicurezza in rete, della protezione dei dispositivi e dei dati personali, nonché della tutela della salute e del benessere nell’utilizzo dei media digitali.

L’intenzione è quella di stimolare riflessioni tra le alunne e gli alunni sull’uso consapevole della rete, ovvero sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella realizzazione di internet quale luogo positivo e sicuro.

Per sottolineare come l’impegno di tutti sia la condizione imprescindibile per un uso consapevole e sicuro del web, saranno proposte discussioni guidate, attività informative e laboratori che avranno come filo conduttore le opportunità e i rischi della rete e consigli utili per proteggersi.

 

 

LE INIZIATIVE DELLA NOSTRA SCUOLA

 

GUARDA IL VIDEO

 

Il bullismo e il cyberbullismo (o bullismo digitale/online) rappresentano oggi fenomeni sociali allarmanti che denunciano una carenza di competenze relazionali e sociali dei più giovani e sono espressione di una diffusa cultura che legittima la violenza in molte sue forme e che si contrappone, invece, ad una cultura dei diritti umani e del benessere.

La nostra Scuola si pone l’obiettivo di accrescere la consapevolezza dei rischi legati a tali fenomeni, suggerendo la realizzazione di percorsi educativi di alfabetizzazione alle emozioni, vòlti a consolidare la competenza empatica dei ragazzi e delle ragazze, attraverso una riflessione sul modo in cui costruiscono e vivono le loro relazioni. Perché questo si realizzi è indispensabile che gli adulti con responsabilità educative abbiano conoscenze, competenze e strumenti adeguati a costruire contesti che offrano a bambini e adolescenti l’opportunità di esprimersi, riconoscere, comprendere le emozioni proprie e degli altri.

Per un approccio più efficace alla complessità del fenomeno, il percorso educativo della nostra Scuola si è articolato su più livelli di indagine e intervento:

  • Attività di formazione dei docenti per la definizione della ePolicy d’Istituto e per la programmazione di attività di prevenzione e il contrasto del bullismo e del cyber bullismo attraverso la piattaforma Elisa (E-Learning degli Insegnanti sulle Strategie antibullismo – www.piattaformaelisa.it)
  • Interventi educativi rivolti agli alunni,  suddivisi per fasce di età
  • Incontro con gli esperti del progetto “Passpartout”  AZIONE 3 DON’T BULLY
  • Incontro con gli esperti dell’Associazione “Telefono Azzurro”
  • Lettura di “Storie” e percorsi di riflessione guidata con la classe
  • Realizzazione di un cortometraggio sul Cyberbullismo in collaborazione con Passpartout
  • Realizzazione di una Netiquette
  • Realizzazione di cartelloni
  • Realizzazione di lapbook
  • Visione di video sull’argomento bullismo e cyberbullismo
  • Attivazione di “Bull Box”, che raccolgono eventuali segnalazioni, da parte degli alunni, di episodi di bullismo e di cyberbullismo

G Suite For Education

Il nostro Istituto ha adottato la G Suite for Education, una piattaforma integrata a marchio Google che consente di comunicare e di gestire contenuti digitali con grande semplicità e flessibilità. Le app di Google garantiscono sicurezza e privacy, connessione e interoperabilità, comunicazione facilitata tra docenti e studenti.

Tutti gli studenti, così come i docenti, hanno accesso ad una serie di servizi, tra i quali:

  • e-mail personale @iccaponnetto.edu.it con spazio d’archiviazione illimitato;
  • Google Drive, che permette di archiviare online tutti i tipi di file, senza limiti di spazio;
  • Google Classroom, per avere una classe virtuale nella quale lavorare attivamente e ricevere materiale aggiuntivo da parte degli insegnanti.       

Per accedere Classroom con account @iccaponnetto.edu.it clicca sul link

 

ALLEGATI

 
 
 

Sottocategorie